loading...

Ecco come fare il dado vegetale in casa, ricetta facile – VIDEO

Il dado vegetale serve per insaporire ogni tipo di pietanza. Facilissimo da preparare in casa ti permetterà di risparmiare tempo durante le tue ricette
Il dado vegetale fatto in casa è un ottimo alleato durante le preparazioni di tante ricette. Crearlo non è difficile e si possono scegliere gli ingredienti che maggiormente si preferiscono, partendo sempre da una base specifica. A cosa serve il dado vegetale in cucina?
Tantissime ricette possono trarre un vantaggio dall’utilizzo del dado fatto in casa, dal classico brodo veloce per un risotto fino ad arricchire della carne cucinata velocemente. Anche gli arrosti a lunga cottura possono essere insaporiti con questo metodo e perfino I piatti di pesce.
Quello che però si può pensare è che realizzarlo in maniera casalinga sia un lavoro lungo e laborioso, invece è più semplice di quanto si pensi. Gli ingredienti per realizzarlo sono di uso comune e gli strumenti da utilizzare sono solo un robot da cucina, una padella larga e un mestolo di legno.
Andiamo quindi a scoprire I semplici passaggi per realizzare questa ricetta
3) ingredienti
Gli ingredienti che si possono utilizzare per realizzare il dado sono vari, ma bisogna partire da una base, che è la stessa del soffritto classico. Per realizzare 12 dadi ti serviranno 2 carote, 1 cipolla, 2 coste di sedano. In più potrai aggiungere a scelta altre verdure di scarto, ad esempio il gambo di un broccolo o un pomodoro maturo. Per questa porzione serviranno 3 cucchiai di sale fino e del pepe.
2) frullare
Una volta lavate e private della buccia le varie verdure scelte, dovrai tagliarle a pezzi e frullarle con un frullatore a immersione o con un robot da cucina fino a trasformare il tutto in una purea. In mancanza di un mixer le verdure possono anche essere grattugiate. Aggiungi il sale e cuoci in una padella calda per 5 minuti mescolando sempre. Stufarle servirà per rendere più ricco di sapore il dado.
1) conservazione
Quando il purè di verdure sarà freddo potrai porzionarlo nelle vaschette del ghiaccio, quelle che si trovano in freezer. Così facendo creeremo il dado fatto in casa diviso in monoporzioni. Dopo che avrà congelato per almeno 4 ore, potrà essere conservato in un recipiente unico. A necessità sciogli il dado nella ricetta che stai preparando.