loading...

La Boldrini si infuria con gli italiani: “Siete ignoranti e razzisti, gli immigrati sono risorse!” – GUARDA IL VIDEO

Migranti, l’ira della boldrini contro gli italiani “ignoranti e razzisti”

Carcere per I razzisti? L’ultima suggestione firmata laura boldrini arriva in concomitanza di un convegno a montecitorio. “è il tempo di reagire concretamente contro I razzisti”, dice la presidente della camera chiedendo le maniere forti per contrastare le opinioni discriminatorie, xenofobe e più in generale “razziste”. Carcere? Sanzioni pecuniarie? La presidente della camera non lo dice chiaramente, ma lascia intendere che il confronto non può essere solamente sulle opinioni. Intervenendo a un convegno a montecitorio, la boldrini si è lamentata della scarsa accoglienza dell’italia nei confronti degli immigrati.
Per la boldrini gli italiani “sono ignoranti, non sanno che I migranti sono una risorsa e che I musulmani rappresentano solo il 6 per cento della popolazione”. Laura boldrini presenta I dati della relazione finale della commissione jo cox (l’esponente politica della sinistra britannica assassinata da uno squilibrato) che ha istituito contro I fenomeni di odio, intolleranza, xenofobia e razzismo. Il “non detto” è che non bastano le parole, che si debba intervenire con misure coercitive.

Boldrini: “I profughi portano un contributo positivo all’italia”
Per la presidente della camera, sui temi dell’immigrazione c’è una «clamorosa divaricazione tra I numeri e la realtà percepita. E sono soprattutto le persone che non conoscono, che non hanno accesso ai dati, le persone che probabilmente si limitano ad ascoltare certi esponenti politici o a leggere alcuni giornali, che sono più frequentemente portatrici di atteggiamenti di odio». «il 65% degli italiani (contro il 21% dei tedeschi) considera I rifugiati un peso perché godono di alcuni benefit, secondo loro, mentre si ignora il contributo positivo che invece danno in termini di saldi fiscali e contributivi». Italiani ignoranti e xenofobi per colpa di alcuni politici e di alcuni media. Ma chi ignora davvero la realtà quotidiana sono gli italiani o la presidente della camera?